Presentazione “Petali di fiore 4”

  •   
  •   
  •  
  •  
Suor Natalicia Maria de Sousa
Superiora Generale

Presentazione “Petali di fiore 4 – Pensieri e citazione di Suor Maria Alfonsa” a cura di Suor Natalicia Maria de Sousa

Mi sento onoratissima nel fare la presentazione di questo quarto numero della serie “PETALI DI FIORE”, interamente dedicato alla nostra cara sorella, la Serva di Dio Sr Maria Alfonsa, religiosa professa della congregazione delle Ancelle Riparatrici.

Chi ha avuto l’opportunità di seguire le pubblicazioni precedenti, in ogni numero ha apprezzato un “petalo” di questo fiore del giardino della riparazione ed ha certamente compreso come Sr M. Alfonsa, figlia fedele, abbia seguito il cammino di santità tracciato dal Servo di Dio mons. Antonino Celona, nostro fondatore.

Si, una “rosa” della riparazione che ha intuito il suo posto, la sua funzione nel grande giardino della Chiesa e della congregazione delle Ancelle Riparatrici: “Come vorrei ricucire le lacerazioni come riparatrice e farlo con l’ago dell’amore e il filo d’oro del dolore”. E ancora “vorrei essere un candido giglio profumato per ornare il Tabernacolo” e permettetemi ancora una citazione: “Ecco il cuor mio in forma di rosa per offrirlo a te madre amorosa piantalo al più presto lassù nel giardino del tuo Gesù”.

Questi pensieri sono un assaggio di quello che troverete in questo opuscolo. Scorrendo si rimane incantati dalla bellezza e dalla freschezza  dei pensieri e delle citazioni di Sr M Alfonsa.

Ecco l’intuizione e l’originalità del curatore dell’opera, Giuseppe Di Bernardo, che ringrazio per la passione manifestata nel produrre la raccolta dei pensieri e delle citazioni. Il curatore, prima rilegge il carisma della Riparazione nella sua dimensione universale, che in quanto tale appartiene a tutti, nessuno escluso, mettendo a fuoco le due icone bibliche del “Samaritano” e quella di “Marta e Maria”. Poi nella seconda parte ci offre mese per mese, giorno per giorno, un “petalo” della vita di Sr M Alfonsa. 

I vari pensieri e le varie citazioni che ci accompagnano durante tutto l’anno, sono la fragranza, il profumo della vita di Sr M Alfonsa, consumata e offerta quale Ancella Riparatrice. 

Dal profondo del mio cuore dico “grazie” Sr M Alfonsa per la fedeltà e l’amore al Fondatore ed al suo carisma. Infatti leggendo i suoi pensieri mi sono sentita invasa da tanta gioia spirituale, rimanendo ammirata dalla reale unione mistica e spirituale che ella aveva con il nostro Fondatore Antonino Celona: “Oh! Come sento vicino il Padre Fondatore… lo invito a sedersi accanto a me e gli chiedo che mi faccia da maestro”…

Nel dolore “quel fiore delicato e profumato” sei tu, cara Sr Alfonsa. Grazie perché hai creduto nella forza redentiva del dolore, grazie per l’amore e la dedizione alla causa della riparazione che ad essa ha visto consacrare tutta la tua vita. Con te voglio proclamare a tutti una bella notizia: “Com’è bello essere Ancella Riparatrice… continuare la redenzione del mondo, nel corpo mistico di Cristo”

Messina, 2010

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi