Premessa al libro “La sofferenza trasfigurata nella croce”

  •   
  •   
  •  
  •  
Don Raimondo Frattallone
Premessa al libro “La sofferenza trasfigurata nella croce” a cura di Don Raimondo Frattallone SDB

Le difficoltà nel ricostruire unitariamente i tratti caratteristici della santità di un cristiano, nascono dal mistero insondabile dell’intimità di ogni persona. L’io nella sua ineffabilità traspare parzialmente e frammentariamente, come la punta di un iceberg che, galleggiando sull’oceano si immerge e rotola tra le onde, scoprendo ora una punta, ora un qualche tratto della sua misteriosa ricchezza. 

Se già a livello umano è difficile penetrare il mistero del cuore umano, ciò diventa ancora più arduo, quando si tratta di raggiungere l’intimità della persona, dove ognuno si apre al dialogo con Dio e vive il mistero trasfigurante del dono della grazia. 

Per non rinunciare al tentativo di andare al di là della semplice raccolta di aneddoti e di documenti storici, e varcare la zona del mistero di una esistenza maturata nella perfezione della carità, dobbiamo ispirarci alle parole dette da Gesù dopo la moltiplicazione dei pani: “Raccogliete i frammenti avanzati perché nulla vada perduto” (Gv 6,12). I frammenti a nostra disposizione (testimonianze, scritti, discorsi, ecc.), che analizzeremo con cura, sono come le tessere di un mosaico che potranno ricomporre l’intera personalità spirituale di Suor Maria Alfonsa Bruno di Gesù Bambino; ogni tessera ci rivelerà un palpito del suo dialogo di amore con Dio.

Penseranno gli storici a stendere una biografia scientifica della consorella appartenente alla Congregazione delle Ancelle Riparatrici del SS. Cuore di Gesù, noi ci limiteremo a segnalare le tappe più significative della sua vita, al fine di precisare cronologicamente il cammino percorso da lei verso la perfezione della carità. Il nostro modesto contributo attende di essere confrontato, integrato ed approfondito da chi l’ha conosciuta e da chi ne approfondirà la spiritualità.

Dopo una presentazione degli elementi che costituiscono essenzialmente la fisionomia morale e spirituale di un cristiano, tracceremo l’evoluzione biografica e spirituale della personalità di Suor Maria Alfonsa Bruno. Individueremo, in seguito, il nucleo familiare della personalità della consorella e descriveremo le lotte sostenute per raggiungere la pienezza dell’amore polarizzato dalla presenza dell’Amato. Accenneremo brevemente, infine, alla risonanza della sua personalità virtuosa, tra quanti l’hanno conosciuta ed invocata. 

Messina, 2000

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi